Buona la prima in preseason – Bolzano batte Merano per 1 a 0

Parte con una vittoria la preseason dell’HCB Alto Adige Alperia. I biancorossi si impongono per 1 a 0 nella semifinale del Memorial Hansjörg Brunner, grazie al goal di Anton Bernard

Parte con una vittoria la preseason dell’HCB Alto Adige Alperia. I biancorossi si impongono per 1 a 0 nella semifinale del Memorial Hansjörg Brunner, grazie al goal di Anton Bernard. Meritato premio MVP per il goalie Rudy Rigoni: il 18enne porta a casa un bellissimo shutout. Domani, domenica 22 agosto alle ore 20:00, la finale contro i Rittner Buam.
La cronaca. I Foxes si presentano con una squadra ampiamente rimaneggiata. Out infatti i convocati in Nazionale, il portiere Justin Fazio, il difensore Alex Trivellato e gli attaccanti Angelo Miceli, Domenic Alberga, Luca Frigo e Daniel Frank. All’appello mancano anche altri due attaccanti, Marco Insam e Simon Pitschieler, entrambi alla ricerca della forma migliore in seguito al recupero da un infortunio, e gli ultimi due annunciati Keegan Lowe e Kevin Boyle, ancora oltreoceano. Ad aiutare la squadra arrivano i portieri Rudy Rigoni (Pergine) e Simone Peiti (Fiemme), i difensori Marco Matonti (Appiano), Nicholas Pezzetta (HCB Foxes Academy) e Soel Costantin (Fassa), e gli attaccanti Luca Biondi (Fassa), Leonardo Felicetti (Fassa), Matteo Luisetti (Gherdeina) e Leo Messner (Gherdeina).
Il Bolzano parte con il piglio giusto, mettendo subito in apprensione Cloutier con DeHaas e Bernard. Proprio il capitano biancorosso, al minuto 11:19, trova la rete del vantaggio: assist al bacio di Gazley, uno contro zero di Bernard che infila all’angolo basso. Gli ospiti tengono bene anche con l’uomo in meno e sfiorano il raddoppio con Di Perna, fermato da un grande intervento di Cloutier.
Il periodo centrale è più equilibrato, con le squadre che creano però meno occasioni da goal. Le due formazioni non si sbloccano neanche in powerplay, poi Rigoni para bene sulla deviazione di Ansoldi dopo il tiro di Borgatello. Il Merano anche si salva su una mischia furibonda davanti alla gabbia di Cloutier, poi è Rigoni invece a distinguersi sulle incursioni meranesi.
Il Bolzano sfiora il raddoppio in apertura di terzo drittel, con Di Perna che in powerplay spara alto di poco. I Foxes spingono ancora, provandoci prima con Mizzi, poi sull’asse Findlay-Gazley, ma è Cloutier ad averla vinta. Nel finale invece sale in cattedra Rudy Rigone: il giovane goalie para tutto, con due grandi interventi su Gellon prima e su Lo Presti poi.
HC Merano – HCB Alto Adige Alperia 0 – 1 [0-1; 0-0; 0-0]
Reti: 11:19 Anton Bernard (0-1)
Foto: HCB/Vanna Antonello
Notizie: Ufficio Stampa HCB Alto Adige Alperia

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here