Bologna – Juventus 1 a 4 Serie A, i bianconeri sono in Champions League

La Juventus centra la Champions League, ma ora è già tempo di pensare al mercato e al futuro che dovrà essere ancora vincente

E alla fine la Juventus è in Champions League. Un verdetto che, fino a qualche settimana fa, in pochi avrebbero onestamente pronosticato. I bianconeri fanno la loro partita a Bologna e il resto lo fa il Napoli pareggiando contro il Verona.
Il netto punteggio di uno a quattro vede le marcature di Morata (2), Chiesa e Rabiot.
RONALDO FUORI – Il segnale forte arriva dalla scelta di Pirlo di lasciare l’attacco in mano a Dybala e Morata. Entrambi non tradiscono, lo spagnolo segna due gol e l’argentino regala assist e giocate.
Sarà l’attacco del futuro? Ci vorranno poche settimane per saperlo, ma certamente è una base interessante su cui ripartire.
CHIESA – L’altro protagonista della serata è Federico Chiesa che segna e gioca la solita partita generosa e di carattere. Arrivato a fine mercato ha saputo imporsi e si candida come uno dei leader della squadra che verrà.
IL FUTURO – Per sapere del futuro ci vorrà davvero poco. Alla Juventus viene chiesto un rinnovamento, ma soprattutto di tornare a vincere da subito. La Champions porta importanti introiti e dunque ci sarà da pianificare al meglio. Possibilmente non sbagliando di nuovo il mercato.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here