Bea Leopardi Chieri, il minibasket non si ferma

Mercoledì pomeriggio è andata in scena la prima Mini-Lezione in diretta sulla piattaforma Zoom, con più di 50 piccoli atleti che hanno giocato e si sono divertiti insieme, seppur a distanza. Un successo per partecipazione e divertimento

Anche in questo periodo difficile, la voglia di giocare e stare insieme ai nostri ragazzi non si ferma.
Se il settore giovanile BEA è da settimane impegnato negli allenamenti virtuali, anche per gli atleti più giovani gli istruttori minibasket stanno mettendo in campo tutte le loro idee per rimanere vicini ai nostri MiniLeopardi.
Mercoledì pomeriggio è andata in scena la prima Mini-Lezione in diretta sulla piattaforma Zoom, con più di 50 piccoli atleti che hanno giocato e si sono divertiti insieme, seppur a distanza. Un successo per partecipazione e divertimento.
Per permettere a tutti di allenarsi quando e come si vuole, lo staff minibasket ha creato dei veri e propri tutorial, le Mini-Lezioni: ogni settimana infatti sul canale YouTube BEA i ragazzi troveranno due piccole lezioni, una dedicata ai più grandi (atleti classe 2009-10-11) e una dedicata ai più piccoli (atleti classe 2012-13-14-15), con delle divertenti sequenze di giochi che potranno replicare a casa senza alcun problema. A questo link potete vedere tutte le Mini-Lezioni: https://bit.ly/3kRGTG0
Nell’attesa di tornare in campo il minibasket dei Leopardi non si ferma!
Foto e Notizie: Ufficio Stampa Bea Leopardi Chieri

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here