BEA Leopardi Chieri, esordio amaro in Coppa Piemonte

La gara di ritorno di domenica prossima (palla a due al PalaCascinaCapello prevista per le ore 19.00 sempre a porte chiuse) sarà da subito una bella occasione per mostrare una faccia migliore e di potersela giocare contro un avversario tosto come l'Acaja Fossano

Primo impegno ufficiale della nuova stagione per tutto il mondo BEA: dopo più di 7 mesi sono le Leoparde di coach Sandiano a tornare per prime in campo ospiti al palasport di Fossano dell’ Acaja Basketball Scholl per l’andata dei quarti di finale di Coppa Piemonte di Serie C Femminile. Le locali sono squadra esperta e molto fisica, mentre le arancioni si presentano alla prima palla a due stagione in formazione incerottata, orfane di cinque pedine importanti come D’Ambrosio, Signorelli, Fall, Roccuzzo e Ghigo, sostituite però dalle giovani Under 18.
Fin dai primi minuti si palesano le prime difficoltà per le collinari. Le padrone di casa si presentano già in “forma campionato” e prendono subito il largo. Le arancioni non riescono a trovare le soluzioni offensive provate in allenamento e in difesa faticano a tenere alta l’intensità e contenere la maggior fisicità delle avversarie. Gaj Tripiano e compagne provano a scuotersi nella seconda frazione, che risulterà la migliore su entrambi i lati del campo, ma senza riuscire a riavvicinarsi nel punteggio.
Nella ripresa non arriva la scossa, il copione è lo stesso del primo tempo, e le cuneesi gestiscono la partita fino alla sirena finale non togliendo mai il piede dall’acceleratore.
Il risultato è una sconfitta pesante che però non deve scoraggiare le Leoparde che sono solo all’inizio di un lungo percorso. L’obiettivo deve essere fin da subito lavorare sodo in palestra per trovare la forma migliore e i giusti meccanismi che sono ovviamente da perfezionare soprattutto in un gruppo nuovo e molto giovane, sperando poi di recuperare al più presto le tante assenze.
La gara di ritorno di domenica prossima (palla a due al PalaCascinaCapello prevista per le ore 19.00 sempre a porte chiuse) sarà da subito una bella occasione per mostrare una faccia migliore e di potersela giocare contro un avversario tosto come l’Acaja Fossano.
ACAJA FOSSANO – BEA CHIERI SSDRL 96 – 27
Parziali: 22-4, 43-16, 64-19
BEA CHIERI: Jacques 3, Gaj Tripiano (Cap.) 3, Tappero 2, Novara, Chiovatero 2, Novellino 2, Pagano 2, Berno 2, Calvetto 9, Orsi 2, Boscia, Ottenga. All. Sandiano, Ass. Cagnazzi, Acc. Lillo.
ACAJA FOSSANO: Sobrero 9, Bergese 15, Unzi 23, Donadio 17, Prunotto 4, Barbero 2, Reggio 11, Bassano 8, Chiapello 7. All. Sandrone.
Foto e Notizie: Ufficio Stampa Bea Leopardi Chieri

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here