Baseball, l’Avigliana Rebels è pronta per scendere in campo

Terminate a stretto giro le riunioni federali e societarie, è finalmente pronto l’avvio della nuova stagione del baseball. L’Avigliana Rebels cercherà di bissare quanto fatto nel 2020, che ha lasciato in dote la promozione in serie B.

Terminate a stretto giro le riunioni federali e societarie, è finalmente pronto l’avvio della nuova stagione del baseball. L’Avigliana Rebels cercherà di bissare quanto fatto nel 2020, che ha lasciato in dote la promozione in serie B. Alla guida della prima squadra dell’Avigliana Rebels è stato confermato il manager Luca Costa, che oltre ad aver guidato i lupi aviglianesi al salto di categoria, si è visto affidato anche l’incarico di coach della Nazionale Italiana U15. La compagine valsusina debutterà nel campionato nazionale di serie B di baseball il 23 maggio, facendo visita allo Junior Parma. Completano la composizione del girone A (Emilia, Lombardia, Piemonte) l’Ares Milano, il Codogno Baseball ‘67 (LO), il Legnano Kemid (MI), la Palfinger Reggio Emilia, il Piacenza Baseball, il Poviglio Baseball (RE) e lo Zirart Fossano (CN). Lo staff tecnico di Luca Costa è completato da Fiorentino Sottocasa e da Giovanni Culeddu; il compito del dirigente accompagnatore è affidato a Enrico Roasio. L’obiettivo stagionale è ben chiaro, quello mantenere la serie e di far crescere il gruppo proveniente dalla U18. Il roster risulta essere competitivo, ben potenziato sia sul monte che a casa base. Nella soddisfazione del progetto, che come detto ha come obiettivo primario la crescita sportiva degli atleti vedremo alcuni ragazzi dell’Avigliana Rebels indossare in prestito la casacca dell’altra compagine cittadina dei Bees, impegnati nel campionato di serie C. La vera forza sono le squadre del settore giovanile, con le quali l’Avigliana Rebels è iscritta ai campionati U12, U15 ed U18 e nelle quali lo scorso anno diversi atleti si sono distinti, tanto da meritare le convocazioni nell’Accademia Piemonte e nelle Rappresentative Nazionali. Al manager Paolo Murgia il compito di guidare la squadra dell’U12, composta per intero da esordienti di questo sport. Murgia sarà affiancato da coach Alberto Alessio e dal dirigente accompagnatore Diego Tancini, che affronteranno il campionato col solito spirito positivo. Al tecnico venezuelano Hector Ferrer, costante e indiscussa presenza nell’organico dei “Blues”, i Rebels hanno affidato la guida tecnica delle formazioni U15 che U18 di baseball. Ferrer che nella prima si avvarrà del supporto di Paolo Murgia, di Silvia Audagnotti e di Nino Garzone, nella seconda avrà al suo fianco David Oliva e Marino Girardi. Il gruppo atleti dell’U15 sarà composto da un nucleo di giocatori esperti, che già hanno affrontato la categoria, ai quali verranno aggiunti alcuni provenienti dalla U12. Nell’U18, serbatoio naturale della prima squadra oltre ai veterani del 2003, faranno ritorno dai New Panthers Girodo e Giannì; esordiranno in squadra Riccardo Murgia e Max Re. Questi i gironi dei campionati giovanili, che vede insieme squadre Piemontesi e Liguri campionato U18: Alcoolital Fossano (CN), Avigliana Bees (TO), Avigliana Rebels (TO), Baseball Cairese (SV); campionato U15: Baseball Cairese (SV), Grizzlies Torino, JFK Baseball Mondovì (CN), Sanremo Sharks (IM), Skatch Boves (CN); campionato U12: Aosta Bugs, Athletics Novara, Baseball Vercelli, Kings Castellamonte (TO), Red Clay Castellamonte (TO). Quindi non resta che augurare in bocca al nostro lupo a tutti, che possa essere un ottimo anno di baseball che fra l’altro vedrà il campo di Avigliana ospitare anche alcune partite del Campionato Europeo 2021.
Foto e Notizie: Ufficio Stampa Avigliana Rebels

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here