Barni Racing Team, gara in notturna per il CIV Superbike, a Misano torna il pubblico

Per la prima volta una gara del Campionato Italiano Velocità si svolgerà in notturna. È questa la principale novità che contraddistingue il round dell’ELF CIV 2021 che fa tappa al Misano World Circuit Marco Simoncelli per il quarto appuntamento

Per la prima volta una gara del Campionato Italiano Velocità si svolgerà in notturna. È questa la principale novità che contraddistingue il round dell’ELF CIV 2021 che fa tappa al Misano World Circuit Marco Simoncelli per il quarto appuntamento: la gara del sabato della Superbike partirà alle ore 21:30 sotto le luci dei riflettori e per l’occasione la Ducati Panigale V4 R di Michele Pirro, come tutte le altre moto, sarà dotata di fari. I fan potranno godersi lo spettacolo dal vivo e in tv: l’evento è infatti aperto al pubblico e sarà trasmesso in diretta su Sky Sport MotoGP HD, oltre che in streaming sulle pagine social del Campionato Italiano Velocità e di Motosprint. Il pilota del Barni Racing Team e delle Fiamme Oro Michele Pirro guida la classifica di campionato nella classe Superbike con 145 punti, 50 in più di Zanetti, con un cammino praticamente perfetto. Il #51 ha vinto cinque delle sei manches disputate finora, finendo secondo solo in gara 2 a Imola. A Misano, nel primo round dell’ELF CIV 2021, disputato a maggio, il pilota di San Giovanni Rotondo aveva conquistato una doppietta.
Il Barni Racing Team sarà in pista anche con i due piloti del National Trophy. Nella Big Supersport Spinelli vuole tornare a essere protagonista dopo la caduta di Imola: in sella alla sua Ducati Panigale V2 il pilota abruzzese proverà anche a Misano l’elettronica Motec, la stessa omologata nel campionato mondiale Supersport. Questo importante step evolutivo, che il Barni Racing Team ha fatto debuttare a Grobnik, in Croazia, due settimane fa, sarà testato per la prima volta in un circuito “da mondiale” e i dati raccolti saranno particolarmente significativi. Nonostante il focus sullo sviluppo Spinelli scende in pista per vincere, lo stesso obiettivo di Luca Salvadori, in gara con la Panigale V4 R nella classe National Trophy 1000. La categoria si sta rivelando una delle più spettacolari con gare sempre tirate e decise all’ultimo giro. Per arrivare al 100% a questo appuntamento Salvadori ha disputato – proprio al Misano World Circuit lo scorso weekend – una wild card nella Pirelli Cup come gara di allenamento. Nei tre precedenti round, dopo aver dominato al Mugello, Salvadori si è dovuto accontentare di un quinto posto a Misano di un secondo e terzo posto a Imola: in campionato deve così recuperare nove punti sul leader della classifica Roberto Tamburini.
Michele Pirro, #51
«La novità della gara notturna è sicuramente molto interessante, finora mi è capitato di correre di notte solo in Qatar, mai in Italia, e farlo a Misano avrà un sapore particolare visto che è la mia pista di casa. Sarà una bella esperienza e insieme al Barni Racing Team cercheremo di ottenere il massimo. Nonostante i mille impegni in tutti i campionati la squadra ha lavorato duramente per portare delle novità sulla messa a punto della moto. Sono curioso di vedere quanto riusciremo a migliorare i tempi rispetto alla gara che abbiamo fatto qui a maggio».
Luca Salvadori, #23
«Dovremo cercare di mettere a frutto il lavoro fatto nella wild card in Pirelli Cup dello scorso weekend perché per battere Roberto Tamburini nel suo circuito di casa dobbiamo essere perfetti».
Nicholas Spinelli, #23
«Sono molto concentrato sullo sviluppo della nuova moto e sono curioso di vedere dove possiamo arrivare con l’elettronica Motec perché il mio obiettivo, al di là di tutto, è quello di vincere ogni gara».
Marco Barnabò – Team Principal
«Ad agosto saremo impegnati in quattro weekend su cinque: le due gare del mondiale Superbike sono in mezzo ai due round del CIV, che potrebbero essere decisivi per il campionato: Misano e Mugello. Per questo dobbiamo assolutamente mantenere alta la concentrazione e cercare di ottenere il massimo in tutte le manches. Dopo averlo rivisto a Donington e ad Assen, sarà bellissimo ritrovare il pubblico anche in Italia. I fan potranno anche godersi la novità della gara in notturna, un’idea molto affascinante. Sono curioso di vedere cosa succederà in gara».
Foto e Notizie: Ufficio Stampa Barni Racing Team

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here