Truffa auto mai consegnate Torino, maxi operazione di Carabinieri e Guardia di Finanza

Dall’alba, i Carabinieri e la Guardia di Finanza di Torino stanno eseguendo 12 provvedimenti restrittivi e sequestri di per un valore di oltre un milione di euro, a seguito di un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal Gip di Torino

Dall’alba, i Carabinieri e la Guardia di Finanza di Torino stanno eseguendo 12 provvedimenti restrittivi e sequestri di per un valore di oltre un milione di euro, a seguito di un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal Gip di Torino su richiesta del Gruppo criminalità organizzata, comune e sicurezza urbana della locale Procura della Repubblica. Le operazione sono state fatte anche in cintura sud.
Associazione per delinquere finalizzata alla truffa ed al riciclaggio i reati contestati agli indagati che, avvalendosi di concessionari, pubblicavano su siti internet avvisi di vendita di auto di grossa cilindrata, senza poi consegnarle dopo aver incassato il denaro dagli ignari acquirenti. In altri casi erano state vendute dopo aver alterato di gran lunga il chilometraggio ed occultato vizi e difetti, così da farle pagare a prezzi maggiorati rispetto al reale valore.
Scoperta anche una rete di “prestanome” per occultare i profitti ed ostacolarne l’identificazione della provenienza illegale.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here