Tentato furto dentro centro anziani Barriera di Milano Torino, bloccati dagli arzilli ospiti

Gli agenti del Commissariato Barriera Milano hanno arrestato i due per tentata rapina in concorso e per la resistenza opposta durante le fasi dell’arresto

Hanno tentato di rubare in un centro anziani del quartiere Barriera Milano ma il loro tentativo non è andato a buon fine, grazie alla scaltrezza degli anziani del centro  e al tempestivo intervento degli agenti del Commissariato Barriera Milano.
Secondo quanto spiegato, nel pomeriggio di giovedì scorso, due cittadini marocchini di 40 e 33 anni, entrambi irregolari sul Territorio Nazionale, presumibilmente sotto gli effetti dell’alcol, sono giunti in prossimità di un centro anziani: uno ha fatto ingresso e l’altro  è rimasto all’uscio per fare il c.d “palo”. Con una scusa, l’uomo che era entrato avrebbe avvicinato un’anziana signora alla quale avrebbero tentato di sottrarre un anello che aveva al dito. Non riuscendoci, il quarantenne, già noto alle Forze dell’Ordine, avrebbe cercato di rubare la cassetta destinata alle offerte, ma un’arzilla ospite del centro è riuscita ad impedirglielo contendendo a più riprese l’oggetto al malvivente nonostante questi la minacciasse con l’intento di farla desistere.
Quando i due hanno cercato la fuga, la donna e altri anziani intervenuti hanno rinchiuso i rei in uno spazio che non aveva via di esodo fuori da una porta vetrata. Pertanto al loro arrivo, gli agenti hanno trovato i due bloccati tra il cancelletto in ferro che garantisce l’accesso al porticato e la porta in vetro del centro anziani. Gli agenti del Commissariato Barriera Milano hanno arrestato i due per tentata rapina in concorso e per la resistenza opposta durante le fasi dell’arresto.