Tassa rifiuti Nichelino, il Comune stanzia 330mila euro per aiutare i commercianti

Il Comune di Nichelino stanzia 330 mila euro per aiutare nel pagamento della bolletta rifiuti quei commercianti colpiti pesantemente dalla pandemia sotto il profilo economico

Il Comune di Nichelino stanzia 330 mila euro per aiutare nel pagamento della bolletta rifiuti quei commercianti colpiti pesantemente dalla pandemia sotto il profilo economico. La delibera è stata approvata ieri in Consiglio comunale. L’iniziativa è targata Sindaco Giampiero Tolardo e assessore al Commercio Giorgia Ruggiero. Si tratta di un nuovo aiuto di palazzo civico alle categorie cittadine: dopo i contributi alle palestre, i buoni spesa e lo stop alla tassa di occupazione del suolo pubblico per la sistemazione di dehor. I soldi stanziati potranno essere usati per coprire gli avvisi di pagamento già ricevuti.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here