Riqualificazione alla parte bassa del centro storico di Rivalta, al via i lavori

Sono partiti i lavori per la riqualificazione della parte bassa del centro storico di Rivalta, nell'area compresa fra via Bianca della Valle, via Roma, via Mellano e viale Vif

Sono partiti i lavori per la riqualificazione della parte bassa del centro storico di Rivalta, nell’area compresa fra via Bianca della Valle, via Roma, via Mellano e viale Vif. I primi interventi riguarderanno l’ampliamento del parco intitolato a Giovanni Paolo II: in questi giorni l’impresa sta abbattendo il muro che separa l’area pubblica dalla zona inferiore del parco del Castello, restituendo così alla città 3.000 mq di verde urbano. Con la demolizione del muro sarà possibile accedere al “Parco basso” del Castello, oltre che da via Mellano anche da via Roma, con l’unica eccezione dell’area della centrale termica, che per motivi di sicurezza resterà chiusa al pubblico. Il muro in calcestruzzo risale agli anni Novanta e risulta fortemente impattante sul contesto storico-architettonico del Castello e del suo parco, in quanto limita la visibilità sia della torre medioevale sia della parte più interessante dell’area verde con i suoi alberi secolari. Alcuni esemplari arborei sono infatti di particolare pregio: una Sequoia della California, una Magnolia grandiflora e un Cipresso calvo, gli ultimi due inseriti nell’Elenco regionale degli alberi monumentali per la loro età e dimensioni. In questi anni il muro è diventato una palestra per tanti giovani writers: si è trasformato in una tela a cielo aperto colorandosi di illustrazioni e graffiti, che sono stati tutti fotografati in modo da poterne tenere memoria. L’amministrazione si sta attivando per mettere a disposizione nuovi spazi da destinare a sempre nuove espressioni di street art.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here