Ricoveri ospedali Carmagnola e Chieri, la situazione continua a essere difficile

I reparti di rianimazione di Carmagnola e Chieri sono tutti occupati con pazienti Covid e non ci sono più posti disponibili. Rimane ancora disponibile quella di Moncalieri per i pazienti Covid free, ma anche questo reparto potrebbe a breve essere destinato ai malati da Coronavirus

Continua ad aggravarsi la situazione relativa ai ricoveri negli ospedali della cintura sud. Secondo le ultime fonti, gli accessi Covid in pronto soccorso sono in rapido aumento e quindi progressivamente sono stati trasformati ulteriori posti letto da “no Covid” a ” si Covid”: una ventina tra ieri e oggi. I reparti di rianimazione di Carmagnola e Chieri sono tutti occupati con pazienti Covid e non ci sono più posti disponibili. Rimane ancora disponibile quella di Moncalieri per i pazienti Covid free, ma anche questo reparto potrebbe a breve essere destinato ai malati da Coronavirus. La cosa che preoccupa maggiormente è che i pazienti non affetti da Covid ricoverati in pronto soccorso non sono in via di riduzione, rispetto al recente passato.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here