Protezione Civile alle fermate degli autobus per l’inizio delle lezioni nei Licei Nichelino, la decisione del Comune

Per garantire il controllo sul distanziamento alle fermate degli autobus vicino alle scuole superiori, ci saranno i volontari della Protezione Civile. E' una delle misure che il Comune di Nichelino ha in serbo per evitare gli assembramenti dal 18 gennaio, giorno di ripresa delle lezioni nelle scuole di terzo grado.

Per garantire il controllo sul distanziamento alle fermate degli autobus vicino alle scuole superiori, ci saranno i volontari della Protezione Civile. E’ una delle misure che il Comune di Nichelino ha in serbo per evitare gli assembramenti dal 18 gennaio, giorno di ripresa delle lezioni nelle scuole di terzo grado. In questi giorni ci sono diverse riunioni on line tra comuni, regione e agenzia per la mobilità, in cui si cerca di trovare soluzioni per garantire parametri di sicurezza non semplici.
Il tema dei controlli resta quello più spinoso: l’agenzia della mobilità aveva chiesto ai Comuni di coinvolgere la Polizia locale. Una soluzione complicata e poco fattibile: non ci sono abbastanza uomini in nessun comando per garantire necessaria copertura. Ed ecco che la Protezione civile potrà invece aiutare in alcune situazioni. E il Comune di Nichelino ha detto sì.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here