Omicidio Torino via Ormea, arrestato in Albania il presunto assassino

PistolaFine della fuga per l’uomo albanese che il 18 maggio dell’anno scorso, in via  Ormea, avrebbe premuto il grilletto contro  uno spacciatore senegalese.

 

Il killer, un cittadino albanese rintracciato a Tirana, avrebbe agito con un commando di altre sei persone, già tutte identificate e  arrestate dalla squadra mobile nei mesi scorsi. All’appello sarebbe mancato solo lui che era stato ripreso da una telecamera di sorveglianza di un negozio di San Salvario.

 

La sua fuga in Albania subito dopo il fatto era una pista che gli investigatori avevano battuto e infatti le indagini sono proseguite con l’aiuto delle autorità locali albanesi fino ad oggi. L’uomo aveva fatto perdere le sue tracce in Albania e per oltre un anno è rimasto nascosto in un luogo sconosciuto. In queste ultime settimane però il cerchio si era stretto attorno a lui tanto che alla fine aveva ceduto. Due giorni fa si è consegnato spontaneamente alla Polizia albanese.

 

INVIATECI LE VOSTRE FOTO E SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci e mandateci le vostre foto a redazione@cronacatorino.it

– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ –  Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacatorino.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie a partire da pochi euro.

 

Leggi anche:

Spaccio Barriera di Milano Torino, orologi e tecnologia per pagare la droga

Operazione anti droga San Salvario Torino, impegnati 130 Carabinieri

Arresto spacciatore droga Torino, è un istruttore di scuola guida

Massimiliano Rambaldi