Oggetti per scasso Bagnolo Piemonte, arrestati con armamentario in auto

CarabinieriUn nomade di Carignano assieme a due complici cuneesi si aggirava nella tarda serata di sabato 25 giugno per la zona residenziale di Bagnolo Piemonte, quando, sono stati sorpresi da una pattuglia dei Carabinieri.
Secondo quanto spiegato, nel tentativo di eludere il controllo avrebbero spento i fari del veicolo tentando di occultarsi tra quelle in sosta. Tale espediente non sarebbe sfuggito ai militari i quali hanno immediatamente fermato l’autovettura e identificato gli occupanti.
In base a quanto appurato, la successiva perquisizione avrebbe permesso di accertare senza ombra di dubbio che gli stessi sarebbero stati intenti a mettere in atto propositi criminosi presso le locali abitazioni. Tutti e tre, oltre a guanti in gomma, cacciativi di varia forgia, piccole torce e spray isolanti (verosimilmente per neutralizzare i sistemi di allarme) ed al peperoncino (per assicurarsi la fuga in caso venissero scoperti), sarebbero stati radiocollegati; abilmente celati dagli indumenti, possedevano radiotrasmittenti corredate da auricolari.
Automatica la denuncia dei tre a piede libero alla Procura della Repubblica di Cuneo per possesso ingiustificato di strumenti atto allo scasso in concorso ed il sequestro del materiale rinvenuto.