Nasce l’housing Debouchè a Nichelino, 88 alloggi a canone agevolato per i giovani

La Cooperativa G. Di Vittorio realizza a Nichelino “Housing Debouché”, 88 nuovi alloggi che saranno affittati in locazione a canone agevolato per 20 anni, al termine dei quali sarà possibile acquistarli ad un prezzo inizialmente concordato. Tredici di questi alloggi saranno assegnati a soggetti segnalati dal Comune.

La Cooperativa G. Di Vittorio realizza a Nichelino “Housing Debouché”: 88 nuovi alloggi che saranno affittati in locazione a canone agevolato per 20 anni, al termine dei quali sarà possibile acquistarli ad un prezzo inizialmente concordato. Tredici di questi alloggi saranno assegnati a soggetti segnalati dal Comune.
“Un intervento di edilizia che risponde all’esigenza di molti giovani e famiglie di trovare un’abitazione in cui costruirsi un futuro: troppi giovani sono oggi costretti, dall’assenza di alloggi a costo contenuto, a rimandare il momento in cui uscire di casa. Inoltre si va a qualificare una zona cruciale della città, dove già sorgono la Residenzia sanitaria per anziani e il poliambulatorio” dice il sindaco della Città di Nichelino Giampietro Tolardo.
“E’ molto importante che grazie a questo intervento potremmo segnalare cittadini per avere appartamenti da poter usare per risolvere situazioni di difficoltà – aggiunge l’assessore alle Politiche sociali Paola Rasetto – Sono un grande supporto per le nostre politiche abitative”.
Housing Debouché nasce in un quartiere dotato di tutti i servizi di prossimità e dei collegamenti di mobilità pubblica. I nuovi caseggiati potranno essere una risorsa per rilanciare sicurezza e inclusione sociale. Si tratta di unità abitative con diverse dimensioni, altamente efficienti sotto il profilo energetico, con terrazze aperte verso la natura. L’architettura contemporanea, con volumi articolati nei profili altimetrici e nelle piante, dialoga con identità in un qualificato contesto di bordo urbano.
L’obiettivo della Cooperativa Giuseppe Di Vittorio è quello di realizzare un “condominio solidale” al fine di sperimentare nell’ambito di questo nuovo complesso costruttivo un nuovo modo di abitare in cui l’inclusione e la solidarietà siano il perno di una comunità più giusta, anche grazie alla sensibilità di Ream sgr e alla disponibilità di gestire servizi socio-assistenziali da parte di Cooperativa Solidarietà.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here