Imprenditore ricattato sessualmente Torino, Carabinieri arrestano presunta responsabile

Carabinieri-300x199I Carabinieri della Stazione di Barriera Piacenza hanno arrestato una donna di nazionalità romena di 32 anni, abitante a Torino, incensurata, in quanto ritenuta responsabile di tentata estorsione ai danni di un imprenditore torinese di 57 anni.
Secondo quanto spiegato, dopo la denuncia della vittima, i Carabinieri hanno arrestato la donna dopo una richiesta di 200.000 euro per non divulgare le riprese video di alcuni loro rapporti sessuali effettuate sua insaputa.
Foto in evidenza: wikipedia.org