Donna picchiata Volvera Torino, arrestato il marito

OLYMPUS DIGITAL CAMERAAncora un episodio di maltrattamenti in famiglia tra le mura domestiche. Questa volta il fatto è successo  a Volvera, quando le urla provenienti da un appartamento hanno convinto i vicini a chiamare il 112.

 

I militari, arrivati rapidamente sul posto, sono intervenuti soccorrendo una donna, che presentava lesioni al volto. Affidata la personale del 118, la vittima è stata portata in ospedale; dove i medici hanno provveduto alle contusioni.

 

Dopo una rapida ricostruzione dei fatti i Carabinieri hanno arrestato un uomo, il marito della donna, un marocchino di 53 anni. Portato al carcere delle Vallette di Torino, sarebbe stato lui al culmine di una lite a malmenare la donna.

 

INVIATECI LE VOSTRE FOTO E SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci e mandateci le vostre foto a redazione@cronacatorino.it – Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ –  Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacatorino.it– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie a partire da pochi euro

 

Leggi anche:

Maltrattamenti sulle donne Torino: “Codice Rosa” negli ospedali Maria Vittoria e San Giovanni Bosco; info e contatti per aiuti immediati

Decreto femminicidio e stalking governo Letta: analisi, novità e focus su tutti i reati inclusi

Molestie metropolitana Torino, arrestato il “palpeggiatore della metro”

Molestie sessuali Pinerolo, sorpreso in flagrante aggressore seriale

Condanna molestie bambine Cesana Torinese, 4 anni e 8 mesi a un 30enne milanese

 

(m.ram.)