Donna aggredita Collegno, ex marito la sequestra, la rapina e poi compra della droga

CaraI Carabinieri della Compagnia di Rivoli hanno arrestato un cittadino senegalese per sequestro di persona, violazione di domicilio e rapina aggravata.

 

Il 27 giugno scorso, l’uomo, 32 anni, dopo essersi calato dal tetto del condomino di dieci piani di Collegno, aggrappandosi a un tubo, avrebbe sfondato una porta finestra dell’abitazione dell’ex moglie e sarebbe entrato in casa. Qui avrebbe schiaffeggiato e minacciato con un coltellaccio la donna. Poi l’avrebbe costretta a portarlo in macchina a uno sportello bancomat più vicino e a prelevare la somma di 300 euro. Dopo il prelievo, il 32 enne avrebbe costretto la donna ad accompagnarlo in macchina a Torino dove ha acquistato della droga. Dopodiché l’uomo è fuggito a piedi.

 

Il cittadino senegalese è stato poi rintracciato il giorno dopo in un albergo di Torino. Nella camera sarebbe stato rinvenuto il coltello usato per la rapina.  Il gip ha convalidato il fermo e ha applicato la misura della custodia cautelare per i reati di violazione di domicilio, rapina aggravata e sequestro di persona.

 

In un video del sistema di video sorveglianza della banca, l’uomo, sebbene non usi violenza a causa delle persone presenti, usa la gamba destra per impedire alla vittima di fuggire e parla all’orecchio della donna minacciandola, come riferito dalla stessa in sede di denuncia.

 

INVIATECI LE VOSTRE FOTO E SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci e mandateci le vostre foto a redazione@cronacatorino.it

– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ –  Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacatorino.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie a partire da pochi euro.

 

Leggi anche:

Tentata rapina Pinerolo, 15enne aggredito riporta 10 giorni di prognosi

Tentata rapina sala giochi Torino Porta Palazzo, malviventi fanno irruzione con armi in pugno e immobilizzano clienti

Anziana rapinata Torino corso Re Umberto, anche resistenza a pubblico ufficiale pur di strapparle la catenina

Truffa anziano Moncalieri, rapinato da falsi addetti dell’acquedotto

Massimiliano Rambaldi