Coronavirus Moncalieri, l’ASL si riorganizza e chiude il punto tamponi di via Vittime di Bologna

“Attraverso questa operazione di riorganizzazione e razionalizzazione dell’attività di testing” - sottolinea Massimo Uberti direttore generale dell’Asl, - saremo in grado di offrire in un unico centro facilmente accessibile un maggior numero di test tradizionali e rapidi, con orari di apertura ampliati."

L’Asl To5 ha deciso di chiudere dal 9 dicembre l’hot spot situato in Moncalieri, via Vittime di Bologna. Rimarrà dunque un unico centro di riferimento per il Comune, in via Eduardo de Filippo, nei locali messi a disposizione dall’Amministrazione Comunale situati all’ingresso delle ex Fonderie Limone.
“Attraverso questa operazione di riorganizzazione e razionalizzazione dell’attività di testing” – sottolinea Massimo Uberti direttore generale dell’Asl, – saremo in grado di offrire in un unico centro facilmente accessibile un maggior numero di test tradizionali e rapidi, con orari di apertura ampliati. Gli ambulatori di Via Vittime, inoltre, verranno resi disponibili per una prossima ripresa delle attività istituzionali, si spera il prima possibile”