Controlli Polizia di Stato Asti, recuperata collanina rubata

PoliziaIl personale della Squadra Volanti della Questura di Asti, pochi giorni fa, ha sequestrato un collana d’oro del valore di circa 700 euro di probabile provenienza illecita.
Secondo quanto spiegato, gli agenti, impegnati nel servizio di controllo del territorio, avrebbero notato una cittadina di etnia nomade, accompagnata da tre minori, entrare all’interno di un negozio di compravendita di oro. Insospettiti, gli operatori si sarebbero fermati poco più avanti monitorando i movimenti della donna. Dopo pochi minuti, gli agenti sarebbero entrati all’interno dell’esercizio commerciale e avrebbero notato l’impiegata pesare una collana d’oro che, a domanda, la donna dichiarava essere di sua proprietà.
In base a quanto appurato, la versione fornita dalla giovane donna non sarebbe apparsa tuttavia veritiera. La commessa del negozio, ascoltata a sommarie informazioni, riferiva infatti agli agenti che la donna, una volta accortasi della loro presenza, le avrebbe chiesto ripetutamente, sottovoce, di occultare la collana.
Sulla scorta degli elementi acquisiti, gli agenti procedevano al sequestro della collana, lunga 35 cm, a maglie intrecciate e del peso di 15.08 gr.
Stamattina in Questura una signora astigiana ha riconosciuto come propria una collana sequestrata dalle Volanti, asportatale a seguito di un furto con destrezza nel centro città poche settimane fa.
La giovane, destinataria di un Foglio di Via obbligatorio dal comune di Asti per anni 3, è stata denunciata per ricettazione.