Blocco Diesel Euro5 Torino e provincia, i Sindaci chiedono di spostare le misure di qualche mese

Il sistema prevede che si inaspriscano le limitazioni già in vigore di base, dopo una serie di sforamenti delle polveri sottili. In questo periodo però, a causa del Covid, il timore è che con lo stop ai veicoli si abbia una nuova problematica sui mezzi pubblici

Non va giù ai Sindaci la decisione di confermare il blocco dei diesel euro 4 ed euro 5, a causa dello scatto del cosiddetto “semaforo arancione” dello smog come da intese primaverili tra i comuni dell’hinterland.
Il sistema prevede che si inaspriscano le limitazioni già in vigore di base, dopo una serie di sforamenti delle polveri sottili. In questo periodo però, a causa del Covid, il timore è che con lo stop ai veicoli si abbia una nuova problematica sui mezzi pubblici.
Svuotati con gli alunni delle scuole a casa, gli autobus rischiano di diventare nuovo veicolo di contagio. Sono in tanti a chiedere che le misure vengano spostate di qualche mese, dopo che il periodo Covid diventi meno pesante e soprattutto rischioso.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here