Al San Luigi di Orbassano un intervento all’avanguardia per una protesi alla spalla

Nei giorni scorsi presso la struttura di ortopedia e traumatologia del San Luigi Gonzaga di Orbassano, diretta dal Professor Filippo Castoldi, centro di eccellenza per la chirurgia della spalla e del gomito, si è svolto un intervento di particolare difficoltà e rarità

Nei giorni scorsi presso la struttura di ortopedia e traumatologia del San Luigi Gonzaga di Orbassano, diretta dal Professor Filippo Castoldi, centro di eccellenza per la chirurgia della spalla e del gomito, si è svolto un intervento di particolare difficoltà e rarità.
Un paziente uomo, al quarto intervento di revisione della spalla destra, è stato sottoposto a ricostruzione di parte della scapola con componente custom made in Titanio, per ripristinare la porzione mancante della superficie articolare concava e permettere l’impianto di protesi per il recupero della funzione.
Lo studio pre operatorio si è svolto sulla base della tomografia computerizzata  eseguita secondo un protocollo definito che ha permesso di pianificare, con software dedicato, la ricostruzione della articolazione.
La porzione di scapola sostituita da titanio rappresenta un “intarsio” che tramite guide apposite è stato impiantato per la ripresa della mobilità. Si tratta del secondo intervento, eseguito in azienda, con questa metodica che per la patologia ogni volta ha caratteristiche proprie diverse.
Il paziente è già stato dimesso con un programma riabilitativo di ripresa rapida della funzione.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here